Il programma di IT.A.CÀ 2022
Il programma di IT.A.CÀ 2022

Il programma di IT.A.CÀ 2022

IT.A.CÀ Parco Nazionale Monti Sibillini
13/16 ottobre 2022 – Cessapalombo (MC), Fiastra (MC), Ussita (MC), Arquata del Tronto (AP)
#itacasibillini #habitatabitareilfuturo #festivalitaca #itacafestival #turismosostenibile

La terza edizione di IT.A.CÀ Parco Nazionale Monti Sibillini e le realtà che se ne prendono cura si coniugano perfettamente con il tema nazionale 2022: HABITAT – Abitare il Futuro. Abitare il Parco significa costruire una rete di persone che credono e vogliono impegnarsi per un’idea di turismo etico e rispettoso dell’ambiente e di chi ci vive, ritenendo che – ora più che mai – riscrivere il modello sociale ed economico sia uno degli elementi chiave. Ed è all’interno di questa riflessione e al fianco delle realtà già presenti (C.A.S.A. – Ussita, Alcina – Fiastra, Arquata Potest e Monte Vector – Arquata del Tronto) che si affianca anche il territorio di Cessapalombo grazie alla collaborazione con Il Giardino delle Farfalle, e il supporto trasversale e prezioso dell’Occhio Nascosto dei Sibillini.

Come elemento tra gli elementi – HABITAT è da noi inteso come ECOSISTEMA – CASA. Un abitare che si esprime in forme dinamiche e diverse (temporaneità, prossimità, intergenerazionalità, cura dei beni comuni, inclusività) e che abbia sempre al centro una riflessione ecosistemica e un’assunzione di responsabilità da parte dell’essere umano nei confronti degli altri soggetti abitanti, viventi-non viventi.
Che sia una casa, un rifugio, un centro di educazione ambientale, un’associazione, o paesi feriti dal terremoto. In un Appennino in cui sempre più spesso gli elementi di coesione che definiscono l’habitat sono messi in discussione a favore di uno sviluppo speculativo e feroce, nel concetto di habitat-abitare rientrano per noi a pieno titolo la conservazione della rete sociale, della comunità, il reciproco sostegno, la difesa dei più fragili, la preservazione dell’ambiente e della natura circostante.

Aiutaci ad organizzare il festival con una donazione
C.A.S.A. Alcina Monte Vector Arquata Potest Il Giardino delle Farfalle Occhio nascosto dei Sibillini
casa@portodimontagna.it / montisibillini@festivalitaca.net


▲ GIOVEDÌ 13 OTTOBRE 2022 ▲
★ IT.A.CÀ arriva per la prima volta a Cessapalombo (MC) ★

IL GIARDINO DELLE FARFALLE è TERRA VIVA
Micro-habitat per emozionarsi in natura / Montalto tra storia, natura e tradizioni

ore 15.00-18.00, ogni 30 minuti
Il Giardino delle Farfalle, Contrada Fonte Girata 3, Montalto di Cessapalombo (MC)

#mostra #visitaguidata
Visita guidata agli ambienti del Giardino delle Farfalle, volta alla conoscenza dei Lepidotteri locali ovvero Farfalle e Falene. Il giardino si compone di numerosi ambienti, dove è possibile osservare le farfalle libere in natura… ma non solo. I suoi spazi pullulano di insetti, soffermarsi ad osservarli è un emozione, all’insegna di una conoscenza che aiuti la convivenza. Si accederà a tre ambienti “micro-habitat del giardino”, guidati dai suoi custodi Fabiana e Patrizio, per stupirsi di piccole emozioni in natura. Adatto a tutti e tutte, famiglie e persone con disabilità incluse. Dal giardino si partirà anche verso TERRA VIVA, la mostra fotografica per le vie del paese, grazie ad una passeggiata a cura dell’Associazione “L’Occhio nascosto dei Sibillini”. Montalto è una piccola frazione facente parte del Comune di Cessapalombo, colpito anch’esso dai tragici eventi del 2016. In conseguenza degli stessi il fenomeno dello spopolamento del luogo si è notevolmente aggravato, con il rischio di perdere irrimediabilmente la storia e le tradizioni del paese. Avendo in mente il duplice scopo di mantenere viva la storia di questo piccolo borgo cinto dai Monti Sibillini, le arti ed i mestieri che da sempre lo hanno caratterizzato nonché di portare a conoscenza dei visitatori l’enorme patrimonio naturalistico e paesaggistico, Stefano Ciocchetti e Matteo Vergari abitanti del luogo, con il sostegno e la collaborazione di coloro che ancora vi abitano, hanno realizzato una mostra fotografica permanente per valorizzare Montalto e visitabile solo percorrendo l’unica via principale della piccola frazione. Le stampe sono collocate all’aperto, sulle pareti della casa comunale e su quelle delle abitazioni lesionate e non.
Partenze ogni 30 minuti, dalle 15.00 alle 18.00 – Accesso libero e aperto a tutti
Per info: info@giardinofarfalle.it – 340 252 2383

RIABITARE IL FUTURO: APPENNINO-OPPORTUNITÀ
ore 18.00 – 19.30
Il Giardino delle Farfalle, Contrada Fonte Girata 3, Montalto di Cessapalombo (MC)

#incontro #tavola rotonda
Restare o scegliere di vivere in Appennino, tra i suoi paesi, e in particolare, nei nostri territori Sibillini, lo consideriamo un privilegio e non un sacrificio. Così, per noi, deve essere. Un abitare che implica rispetto, responsabilità e amore. Ne parliamo in un incontro aperto insieme a professionisti e persone impegnate in diversi ambiti, per condividere insieme l’idea di un futuro che abbia una visione comune, nuova, dal basso, per questi territori. E che, in parte, è già un presente.
A conclusione dell’incontro, aperitivo offerto da Il Giardino delle Farfalle.
Accesso libero e aperto a tutti
Per info: info@giardinofarfalle.it – 340 252 2383

▲ VENERDÌ 14 OTTOBRE 2021 ▲
★ Fiastra (MC) ★

CUSTODI DEL TERRITORIO
ore 9.30 Parcheggio di San Lorenzo al Lago, Fiastra (MC)

#escursione #pranzo
Ritrovo al parcheggio di San Lorenzo al Lago e spostamento a Bolognola. Visita guidata all’interno del bosco di “Sigikarayami”, situato nella Valle del Fargno. I ragazzi della scuola di Fiastra, custodi dei loro luoghi dell’abitare, accompagneranno i visitatori alla scoperta del territorio. Racconteranno storie di boschi e di alberi, facilitando la scoperta dell’ambiente naturale attraverso esperienze sensoriali e di immedesimazione. A seguire, (dalle ore 13.00 circa) pranzo al sacco a carico dei partecipanti presso l’area Pic – Nic della Valle del Fargno.
Attività gratuita e aperta a tutti, iscrizione obbligatoria.
Per info e prenotazioni: CEA Valle del Fiastrone – 0737/52185 alcina@libero.it

UN TEMPO… L’ABITARE.
ore 15.30, sede del CEA Valle del Fiastrone di Fiastra
Località Cupolo, 26/A area SAE Fiastra (MC)

#incontro #proiezione
– Narrare il proprio territorio tramite il Kamishibai
La Leggenda della Sibilla e del Guerin Meschino: narrazione della leggenda a cura dei bambini della scuola primaria e secondaria di primo grado di Fiastra. Narrare la propria terra attraverso la rielaborazione, per la narrazione KAMISHIBAI, delle leggende di tradizione orale che caratterizzano e identificano il territorio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. 
Il torrente sussurrava in fondo alla valle
Proiezione del docufilm “La Valle del Rio Sacro” di e con Carlo Vecchioli.
Attività gratuite e aperte a tutti, iscrizione obbligatoria.
Per info e prenotazioni: CEA Valle del Fiastrone – 0737/52185 alcina@libero.it

ABITARE IL FANTASTICO 
Il possibile: Un mondo nel mondo.
ore 17.00, Colle di San Paolo, Fiastra (MC)

#incontro #sorpresa
Cosa rappresenta per la comunità di Fiastra il progetto Fiastra Fantasy? Abitare i luoghi dopo il terremoto.
Attività gratuita e aperta a tutti, iscrizione obbligatoria.
Per info e prenotazioni: CEA Valle del Fiastrone – 0737/52185 alcina@libero.it


▲ SABATO 15 OTTOBRE 2021 ▲
★ Ussita-Frontignano (MC) ★

IT.A.CÀ quest’anno ospiterà ad Ussita l’opening di Frontignano Art Walks, un itinerario artistico-culturale che apre una riflessione sul senso dell’Abitare le Terre Alte attraverso la realizzazione di opere/installazioni/performance di arte pubblica nella frazione di Frontignano. A partire da un lavoro condiviso con la comunità del luogo, il progetto pone le basi per un modello di sviluppo basato su arte, architettura, partecipazione, turismo responsabile, in linea con il Nonturismo.

AEROCENE SIBILLINI RITUAL: Frontignano Art Walks opening
9.00 – 12.30, ritrovo Chiesa della Madonna del Pian della Croce (Madonnella), Frontignano
#performance #letture #incontro
Una breve passeggiata partirà dalla Chiesa della Madonna del Pian della Croce, detta Madonnella, verso un fontanile dimenticato, oggetto di una delle opere di Frontignano Art Walks. Il fontanile diverrà punto di osservazione del primo volo tra i Monti Sibillini di Aerocene, la scultura aerosolare che apparirà nel paesaggio pilotata dall’artista Lorenzo Malloni. Aerocene è una comunità artistica interdisciplinare che sviluppa progetti di sensibilità ecologica per una nuova collaborazione etica con l’atmosfera e l’ambiente in un’era priva di combustibili fossili. Nel giorno del lancio di Frontignano Art Walks, la scultura si librerà in cielo riscaldata dalla radiazione solare diretta e per il conseguente differenziale di temperatura tra l’aria esterna e interna. L’arte come ulteriore strumento per portare all’attenzione il cambiamento e tramite un’opera che, attraverso il volo, propaga la visione di una riconnessione alle correnti e ai ritmi naturali del pianeta.
Il volo sarà accompagnato dalla voce di Renata Morresi, autrice, poetessa e traduttrice, e dal suo Terzo Paesaggio, una raccolta di scritti su quel paesaggio terzo composto da tutti quei luoghi abbandonati dall’uomo, incluse le nostre terre colpite dal sisma, spesso oggetto della banalizzazione dei toni nel sistema dei media. Gli scritti sono stati rivisitati in occasione di IT.A.CÀ Monti Sibillini e dopo un periodo di residenza negli spazi di C.A.S.A., in collaborazione con il festival di poesia La punta della Lingua.
“Il terremoto, lo choc, il rifiuto, la rabbia, l’amarezza, il lasciarsi andare, il lasciar andare, il distacco, la resa, il riguardare, il disegno delle montagne gemelle, un nuovo disegno con le montagne, un nuovo essere a metà, a metà con il profilo delle montagne, con la forma delle foglie, alcuni alberi, il loro modo di continuare – partirò da qui, da questo essere attrito ed essere parte, per elaborare un luogo, un lutto, un saluto all’inizio. Sarà una lettura di cose scritte, un ascolto di cose immaginate, con le cose guardate a guardare.”
A seguire, una chiacchierata informale tra il pubblico e gli ideatori, gli architetti e le istituzioni che supportano il progetto di Frontignano Art Walks. Interverranno: Sineglossa, C.A.S.A., BAM! Strategie Culturali, Orizzontale, Comune di Ussita, Parco Nazionale dei Monti Sibillini.
Ingresso libero. Per info: casa@portodimontagna.it

DIETRO C.A.S.A.: Pranzo e restituzione workshop
ore 13.00, C.A.S.A., via Pian dell’Arco 2, Frontignano
#pranzocondiviso #convivialità

Dal fontanile si raggiungono a piedi gli spazi dell’associazione C.A.S.A. per un pranzo all’insegna della condivisione: ognuno porta qualcosa per sè e per gli altri! Ad ospitare il momento di convivialità saranno tavoli e sedute ideate dal collettivo orizzontale per il progetto Frontignano Artwalks, costruiti nei giorni antecedenti insieme ai partecipanti (workshop 11/12 ottobre) e in collaborazione con Lorenzo Bartolucci (Testa di Legno): una struttura composta di elementi semplici che, una volta assemblati, danno forma ad un sistema continuo. Questo riflette il sistema di comunità che in questi luoghi si sta ricostruendo: le diverse singolarità si raccolgono intorno ad un luogo collettivo, in un contesto in divenire che inviti alla coabitazione.
Per info (anche sul workshop preparatorio): casa@portodimontagna.it – 339/8145712

IL PRATO CHE ACCOGLIE LE STORIE, a cura di orizzontale
ore 14.30 – 16.30, Il Prato davanti al Residence Ambassador, Frontignano
#allestimentoperformance
Un allestimento preparatorio che ospiterà a seguire la performance “Storie dalle Terre Alte”, a cura di Effetto Larsen. Una catasta di tronchi tagliati, materiale in attesa e presenza mimetica nel contesto circostante, viene messa in movimento dai partecipanti, attraverso un’azione discreta e collaborativa guidati dal collettivo orizzontale, fino a formare coralmente una platea organica e provvisoria. Lo sfondo dietro queste azioni è il paesaggio dei Monti Sibillini, con la linea di faglia Bove-Vettore: le forze -antropiche e geologiche- che scuotono queste terre sono in continuo movimento, alla ricerca di un nuovo possibile dialogo.
Partecipazione libera.
Per info e iscrizioni: casa@portodimontagna.it

TALK: ABITARE LE TERRE ALTE
ore 15.00 – 16.00, Acqua friddula, sentiero per la Val di Bove, Frontignano
#talk #architettura

Cosa intendiamo per Terre Alte? Quali approcci progettuali e culturali possono trasformare il vivere queste terre come spazio di rinascita e occasione di produzione di visioni e prospettive inedite? Ne parliamo con Paolo Piacentini, presidente di Federtrek ed ex consigliere del Ministro Franceschini per i Cammini, Daniela Tisi, dirigente Beni Culturali Regione Marche, ex consigliera Ministro Bonisoli per le reti museali. Modera: Federico Bomba, presidente di Sineglossa
Ritrovo al Piazzale Selvapiana, ex Hotel Felycita
Talk in collaborazione con Seed

STORIE DALLE TERRE ALTE, con Effetto Larsen
ore 17.00 – 18.30, Il Prato (davanti residence Ambassador) Frontignano, Ussita (MC)

#performance #interazione
Attraverso le storie e il vissuto degli abitanti di Frontignano, si darà forma al concetto dell’abitare le Terre Alte. Condividendo racconti e interagendo con i pensieri dei partecipanti all’evento, attraverso la parola e la dislocazione nello spazio performativo, le persone daranno forma alla performance che verrà poi impressa nello scatto fotografico. L’assenza e la presenza dei corpi sarà segno della memoria dell’evento. Chiederemo ai visitatori anche di immaginare un pensiero concreto sull’abitare le Terre Alte: come cambierebbe la tua vita se provassi a vivere qui o se passassi qui più tempo?
Effetto Larsen è un’organizzazione nata nel 2007 nel mondo dell’arte relazionale. La sua ricerca si è espansa in campo aziendale e nell’ambito dell’innovazione sociale. In fisica, l’effetto Larsen è la diffusione di una frequenza, amplificata potenzialmente all’infinito: per la compagnia è un modo di comunicare, di coinvolgere e diffondere pensieri, esperienze e comportamenti. Una realtà che crede nell’arte relazionale come strumento per intercettare e rispondere ai bisogni della società, creando spazi e tempi in cui le persone possano vivere un’esperienza collettiva, dove diventa possibile costruire alternative, abilitare l’immaginazione, invogliare a desiderare qualcosa di nuovo per sé stessi e per la community. Partecipazione libera.
Info: casa@portodimontagna.it – 347 1274628

SCENDIAMO IN PAESE PER CENA
dalle ore 19.30, Ussita

#convivialità #brindisi
Ceniamo insieme per conoscerci meglio e continuare a condividere pensieri e suggestioni… davanti a un buon bicchiere di vino?!
Scrivici a casa@portodimontagna.it così ci organizziamo.

▲ DOMENICA 16 OTTOBRE 2022 ▲
★ Arquata del Tronto ★

ABITARE È PLURALE
ore 8.00, Parcheggio antistante Rifugio degli Alpini, Pretare, Arquata del Tronto (AP)

#escursione #letture

Un percorso ad anello di grande interesse paesaggistico, che fa parte della rete di sentieri storici che venivano usati un tempo per raggiungere i pascoli della zona di Prato Comune. Le guide dell’occhio nascosto dei Sibillini, attraverso una delle loro fototrappole installata lungo il percorso, letture e momenti di divulgazione, ci condurranno alla scoperta della vita segreta degli abitanti silenziosi di questi luoghi, gli animali selvatici, vivendo un’esperienza a stretto contatto con il mondo naturale. Noi osserviamo il mondo con quelle che l’antropologo Franz Boas chiama “i kulturbrille”, invisibili lenti culturali: quando guardiamo un animale, reale o incorniciato, noi stiamo incontrando noi stessi. Gli animali sono potentissimi ricettacoli di significati umani tanto che spesso finiamo per identificarli in modo quasi esclusivo con le nostre rappresentazioni; ma un animale è reale e vive, respira, si nutre e si riproduce ben al di fuori della gabbia dei nostri occhi. Se è vero che anche gli animali parlano e comunicano costruendo società, seppur in modo diverso dal nostro allora forse sarebbe ora di discutere come renderli a tutti gli effetti nostri concittadini con tutti i diritti del caso, negativi e positivi.
Livello difficoltà percorso: E = escursionistico
Lunghezza: 12 km circa
Dislivello: circa 550 mt complessivi
Durata totale escursione: circa 5 ore comprese le soste
Link google maps per parcheggio
Per info e prenotazioni: 349 0684736 (Andrea Izzi, Arquata Potest)

AMARE, CURARE, RESTARE, ABITARE
Tavola rotonda tra associazioni, istituzioni, enti e realtà che difendono e curano il territorio dei Sibillini
ore 15,00 Sede Associazione Nazionale Alpini Area SAE Borgo 2 , Arquata del Tronto (AP)

#tavolarotonda

Cosa è successo in questi sei anni trascorsi dal terribile sisma del 2016 che ha colpito i nostri territori? Quali realtà nate a seguito e quali, già esistenti, hanno investito le loro energie nella direzione della ricostruzione dal basso, della conservazione del tessuto socio economico e nella ricerca di modelli di sviluppo in sintonia con le esigenze delle popolazioni e della natura? Quali percorsi si stanno esplorando e quali progetti si stanno realizzando per aprire strade alternative alla speculazione e allo sfruttamento delle aree interne?
È arrivato il momento di confrontare le esperienze in atto nel territorio, allo scopo di redigere e comunicare alle Istituzioni competenti i risultati e chiedere che questi vengano  considerati dati effettivi sui quali costruire una realistica e umana ricostruzione ed è quello che faremo durante questa tavola rotonda, a cura delle APS del territorio Arquata Potest e Monte Vector.
Link google maps per la location evento
Partecipazione Libera – Info: rifugiomezzilitri@gmail.com

_________
ANTEPRIMA 2022

11/12 OTTOBRE, ore 10.00 – 18.00
Dietro C.A.S.A.: LABORATORIO DI COSTRUZIONE
a cura di orizzontale e Lorenzo Bartolucci per Frontignano Art Walks

sede dell’associazione C.A.S.A., via Pian dell’Arco 2, Frontignano, Ussita (MC)
#workshop
Martedì 11 e mercoledì 12 ottobre dalle 10 alle 18 si svolgerà un piccolo laboratorio di costruzione a cura di orizzontale presso la sede dell’associazione C.A.S.A. a Frontignano, durante il quale verranno realizzati tavoli e sedute usati singolarmente o in maniera aggregata. La proposta di un sistema mobile e flessibile viene incontro alle diverse esigenze della comunità e delle associazioni del territorio: elementi di piccole dimensioni che possano essere facilmente trasportati e usati in diverse configurazioni, dalle attività quotidiane ai momenti di incontro, di formazione, scambio e convivialità. Una grafica ispirata alle Terre Alte, ideata da Lorenzo Bartolucci (Testa di Legno) in collaborazione con i partecipanti al laboratorio, caratterizzerà le superfici di sedute e tavoli, completando la costruzione e facilitando la riconoscibilità e la componibilità degli elementi realizzati. Partecipazione libera.
Per info e iscrizioni: casa@portodimontagna.it  – 3398145712


RESTIAMO NEI TERRITORI
Scopri dove mangiare e dove dormire

ACCESSIBILITÀ: si invita a contattare preventivamente l’organizzatore per individuare assieme l’accessibilità in base alle proprie esigenze.
MALTEMPO: In caso di maltempo alcuni eventi potrebbero subire variazioni. Contatta gli organizzatori e segui gli aggiornamenti del programma online sul sito.
PRENOTA RESPONSABILE: Gli eventi – anche se gratuiti o con donazione – hanno un valore, segnalaci la tua presenza per organizzare al meglio le attività.



📌 𝗜𝗧.𝗔.𝗖𝗔̀ 𝗙𝗲𝘀𝘁𝗶𝘃𝗮𝗹 𝗱𝗲𝗹 𝗧𝘂𝗿𝗶𝘀𝗺𝗼 𝗥𝗲𝘀𝗽𝗼𝗻𝘀𝗮𝗯𝗶𝗹𝗲 è il primo e unico Festival in Italia che si occupa di turismo responsabile e innovazione turistica in un’ottica sostenibile, per vivere i territori nel rispetto delle culture e dell’ambiente. Nel 2018 ottiene un riconoscimento importante per l’eccellenza e l’innovazione nel turismo da parte dell’UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite). Ogni anno IT.A.CÀ invita a scoprire luoghi e culture attraverso un cammino unico in tanti territori diversi, per trasformare l‘incoming in becoming. Coniugando la sostenibilità del turismo con il benessere dei cittadini.
Info festival > www.festivalitaca.net

Il festival è promosso da: YODA APS, NEXUS Emilia Romagna.
Con il patrocinio di: Ministero della Cultura, A.I.T.R Associazione Italiana Turismo Responsabile, Rai per la Sostenibilità.
Media Partner Nazionali di IT.A.CÀ 2022: Rai Pubblica Utilità | TGR, Green Me, Italia Che Cambia, DOVE, Altreconomia, Plein Air e PLEIN AIR CLUB, Green Planner, Tesori d’Italia, EcoBnb.

🌳 TEMA nazionale 2022 > 𝗛𝗔𝗕𝗜𝗧𝗔𝗧 – 𝗔𝗕𝗜𝗧𝗔𝗥𝗘 𝗜𝗟 𝗙𝗨𝗧𝗨𝗥𝗢 🌳
– 𝐻𝑎𝑏𝑖𝑡𝑎𝑡 𝑒̀ 𝑟𝑖𝑐𝑜𝑛𝑜𝑠𝑐𝑒𝑟𝑒 𝑢𝑛𝑜 𝑠𝑝𝑎𝑧𝑖𝑜 𝑒 𝑓𝑎𝑟𝑙𝑜 𝑐𝑎𝑠𝑎, 𝑑𝑎𝑟𝑒 𝑣𝑖𝑡𝑎 𝑎𝑙𝑙’𝑖𝑚𝑝𝑟𝑒𝑠𝑎 𝑑𝑒𝑙𝑙’𝑎𝑏𝑖𝑡𝑎𝑟𝑒, 𝑎𝑙𝑙’𝑜𝑝𝑒𝑟𝑎 𝑑𝑖 𝑐𝑜𝑛𝑣𝑖𝑣𝑒𝑟𝑒 𝑐𝑜𝑛 𝑜𝑔𝑛𝑖 𝑠𝑝𝑒𝑐𝑖𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑙𝑜 𝑎𝑏𝑖𝑡𝑎.
https://twitter.com/ItacaFestBO
https://www.instagram.com/it.a.ca/
www.youtube.com/user/FestivalitacaBO
#festivalitaca #turismoresponsabile #habitat #migrantour #bologna #turismoaccessibile
Foto di copertina: L’Occhio Nascosto dei Sibillini

19 commenti

  1. Pingback:pudbiascan.strikingly.com

  2. Pingback:https://hafbeltminla.zombeek.cz/

  3. Pingback:https://www.clubsandwiched.com/community/account/sagasdg/

  4. Pingback:Northwest Pharmacy

  5. Pingback:https://joshbond.co.uk/community/profile/shippingtousa/

  6. Pingback:shippingtousa.mystrikingly.com

  7. Pingback:https://pharmaciesshipping.wordpress.com/2023/05/15/canadian-pharmaceuticals-online-with-no-prescription/

  8. Pingback:trommelforum.chforumprofilefranbervage

  9. Pingback:no 1 canadian pharcharmy online

  10. Pingback:https://essidi.cm/community/profile/canadianpharmacy/

  11. Pingback:https://nicol.co.tz/community/profile/canadianpharmacy/

  12. Pingback:https://abusetalk.co.uk/forum/profile/canadianpharmacy/

  13. Pingback:https://plclink.co.uk/community/profile/canadianpharmacy/

  14. Pingback:warriorfarm.co.ukcommunityprofile153413

  15. Pingback:no 1 canadian pharcharmy online

  16. Pingback:baldstyled.comcommunityprofilecanadianpharmacy

  17. Pingback:https://www.careerstek.com/forum/profile/canadianpharmacy/

  18. Pingback:chanchuoi.comcommunityprofilecanadianpharmacy

  19. Pingback:https://buyviagraonlinet.com/

I commenti sono chiusi.