#escursione #performance

Venerdì 30 agosto
Passi Narrati / ore 14.30 / camping Colorito

𝑚𝑢𝑙𝑖𝑛𝑖 / 𝑔𝑢𝑎𝑙𝑐ℎ𝑖𝑒𝑟𝑒 / 𝑠𝑜𝑟𝑔𝑒𝑛𝑡𝑖 / 𝑐𝑒𝑛𝑡𝑟𝑎𝑙𝑖 𝑖𝑑𝑟𝑜𝑒𝑙𝑒𝑡𝑡𝑟𝑖𝑐ℎ𝑒 / 𝑐𝑎𝑠𝑐𝑎𝑡𝑒 / 𝑣𝑎𝑠𝑐ℎ𝑒 𝑑’𝑎𝑐𝑐𝑢𝑚𝑜𝑙𝑜 / 𝑠𝑡𝑎𝑏𝑖𝑙𝑖𝑚𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑝𝑒𝑟 𝑙’𝑖𝑚𝑏𝑜𝑡𝑡𝑖𝑔𝑙𝑖𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜 / 𝑝𝑒𝑠𝑐ℎ𝑖𝑒𝑟𝑒 / 𝑓𝑒𝑛𝑜𝑚𝑒𝑛𝑖 𝑐𝑎𝑟𝑠𝑖𝑐𝑖 / 𝑉𝑎𝑙 𝑑𝑖 𝑃𝑎𝑛𝑖𝑐𝑜

Un itinerario che inizia alle 14.30 dal camping Colorito per attraversare la faggeta ai piedi del Monte Bove ed arrivare nei pressi delle sorgenti del fiume #Ussita. In questo punto si incontrano due mondi, due valli di diversa formazione: la val di Panico modellata dall’azione dei ghiacci fin dalle più antiche glaciazioni e caratterizzata da fenomeni carsici e la valle dell’Ussita, tipica valle fluviale scavata dalla forza del fiume che ne ha determinato la morfologia attuale. Si passa dal silenzio dei boschi e delle alte praterie di alta montagna ad un assordante frastuono. Si prosegue poi verso l’abitato di Casali per scendere verso Capovallazza e costeggiare il fiume nel tratto in cui nel corso della storia la sua acqua è stata raccolta in condotte e vasche d’accumulo per muovere ruote e ingranaggi, dando vita ad equilibri meccanici che raccontano i tanti aspetti del lavoro dell’uomo e della storia di Ussita: mulini, gualchiere, fornacette, centrali idroelettriche, stabilimenti per l’imbottigliamento. In compagnia di storici, geologi e abitanti della valle cercheremo di ridare vita ad un mondo ed un operosità ancora oggi di cruciale importanza.

Lunghezza: 10,5 Km circa
Dislivello: + 300m; – 380m
Tempo di percorrenza: 4h circa
Difficoltà: T – ovvero escursione adatta a chi è abituato a camminare, senza particolari difficoltà tecniche e di terreno

Incursione speciale, ore 17.30
La passeggiata, adatta a tutti, sarà accompagnata da alcune letture e da una performance a cura di Hexperimenta, un’associazione culturale di Ancona che opera nel campo della danza contemporanea. 

Per chi è interessato solo alla performance è previsto un secondo appuntamento, libero e aperto a tutti, alle 17.30 al Monumento a Pietro Capuzi – Vena d’Oro di Ussita.

A seguire, dopo la performance, aperitivo al Bar Due Monti nella nuova area commerciale di Ussita.

Come raggiungere il camping Colorito

Scopri tutti gli appuntamenti di Passi Narrati

Cosa portare:
Scarpe da trekking, acqua almeno 1 litro, giacca anti pioggia e vestiario adatto alle condizioni meteo.

Come partecipare:
Posti limitati a 25 persone. Vi chiediamo un contributo libero a supporto delle attività di C.A.S.A.
La partecipazione è gratuita per i residenti di Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera.
Si necessita di prenotazione via email a prenotazioni@portodimontagna.it o telefonicamente al 333/4310165 (Marta) entro il mercoledì precedente. Se quando chiamate non possiamo rispondere lasciate un messaggio o un whatsapp e vi ricontatteremo per la conferma della prenotazione.


1 commento

Passi Narrati: quattro itinerari narrativi per conoscere Ussita (da luglio ad ottobre - come partecipare) · 3 Luglio 2019 alle 5:01 PM

[…] 19 luglio – Guarda quelli alberghi solitari de’ pastori Venerdì 30 agosto – Una voce che non ha mai smesso di cantare: il fiume Ussita Sabato 28 settembre – Al crocevia della grande storia: Pietro Capuzi e il Cardinal Gasparri […]

I commenti sono chiusi.