#escursione #yoga #performance

Sabato 28 settembre
Passi distesi / ore 13.30
Prima della passeggiata Anna Pilotti terrà una pratica leggera di yoga adatta a tutti per ricongiungersi con la natura e i grandi spazi nella sacralità del Santuario di Macereto, in un’ottica di scambio reciproco. Percepire, sapere, essere, ricevere, ricordare. Portare tappetino, telo o asciugamano; la lezione è gratuita ma suggeriamo un’offerta libera per l’insegnante di Ussita. Per un’organizzazione migliore, segnalate all’insegnante la vostra presenza alla lezione. Anna Pilotti: acpilotti@gmail.com – 3477083899

Passi Narrati / ore 14.30
Un’immersione nel passato dell’alta valle del Nera che dall’altopiano di Macereto ci condurrà fino ad alcune delle frazioni di Ussita in compagnia di due personaggi che, per quanto diversi, hanno entrambi svolto ruoli da protagonisti nella storia contemporanea di questi territori, seguendo parte del Cammino nelle Terre Mutate. Attraverso memorie, documenti e testimonianze, ricostruiremo il percorso di Pietro Capuzi, vissano, combattente antifascista, partigiano attivo nell’organizzazione della Resistenza e fucilato ad Ussita nel 1944, e del Cardinale Pietro Gasparri, che, partendo da una famiglia di pastori di Capovallazza, ha seguito la carriera vaticana fino a diventare cardinale segretario di Stato della Santa Sede, contribuendo a rendere Ussita comune autonomo, nel 1913, e associando il suo nome ai Patti Lateranensi del 1929. All’arrivo al Monumento a Capuzi si terrà la performance sull’idea della passerella di Pina Baush ideata dalla collaborazione tra Hexperimenta e alcuni abitanti di Ussita.

Con interventi a cura di Filippo Gasparri, Matteo Petracci e Augusto Ciuffetti (in aggiornamento)

Lunghezza: 6,5 Km circa A/R
Dislivello: + 150m; – 400m
Tempo di percorrenza: 3h circa
Difficoltà: E – ovvero escursione adatta a chi è abituato a camminare, senza particolari difficoltà tecniche e di terreno

Scopri tutti gli appuntamenti di Passi Narrati

Cosa portare:
Scarpe da trekking, acqua almeno 1 litro, giacca anti pioggia e vestiario adatto alle condizioni meteo.

Come partecipare:
Posti limitati a 25 persone. Vi chiediamo un contributo libero a supporto delle attività di C.A.S.A.
La partecipazione è gratuita per i residenti di Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera.
Si necessita di prenotazione via email a prenotazioni@portodimontagna.it o telefonicamente al 333/4310165 (Marta) entro il mercoledì precedente. Se quando chiamate non possiamo rispondere lasciate un messaggio o un whatsapp e vi ricontatteremo per la conferma della prenotazione. È possibile partecipare anche solamente alla passeggiata, allo yoga o assistere alla performance.


1 commento

Passi Narrati: quattro itinerari narrativi per conoscere Ussita (da luglio ad ottobre - come partecipare) · 5 Luglio 2019 alle 11:05 AM

[…] – Una voce che non ha mai smesso di cantare: il fiume Ussita Sabato 28 settembre – Al crocevia della grande storia: Pietro Capuzi e il Cardinal Gasparri Domenica 20 ottobre – Aneddoti dell’immaginario ussitano tra strolleche, ombre e […]

I commenti sono chiusi.