Dopo l’esperienza dello scorso anno con alcune lezioni di yoga nei luoghi colpiti dal terremoto, OMperleMarche è tornato con un nuovo appuntamento: una pratica di Yin Yoga dedicata ai paesi dell’Alto Nera, presso il Monumento ai Caduti di Ussita (Località Capovalazza). Una pratica morbida, lenta, introspettiva, svolta completamente a terra, in cui le posizioni sono state tenute a lungo dagli oltre cinquanta partecipanti per permettere al corpo di lavorare in profondità e coltivare con gentilezza il riconnettersi con se stessi e la Terra.
La pratica è stata pensata dall’amico e insegnante di yoga Samir Traini per lasciar andare gli attaccamenti, per condividere la possibilità di aprirsi al nuovo in modo più leggero e consapevole.
Una pratica condivisa con chi ama da sempre queste terre ma anche con chi le ha incontrate per la prima volta in questa occasione, per sentirle nel profondo, cullati dal dolce suono della Natura dei Monti Sibillini all’ombra del Monte Bove e lungo il torrente Ussita.

Samir, ti ringraziamo pubblicando le parole che ci hai mandato:

Provo gratitudine per aver avuto la possibilità di guidare una pratica di Yin Yoga in un luogo dell’anima, al cospetto del Monte Bove, tra pini maestosi e il fiume Ussita.
Gratitudine verso tutte quelle persone che sono venute a praticare, chi dalle zone colpite dal terremoto e chi da zone più lontane, per far sentire la loro vicinanza alle terre ferite. Tante anime che per la prima volta, con curiosità e cuore aperto, si sono avvicinate allo Yoga donando la loro presenza fisica e mentale.
Gratitudine verso C.A.S.A., Patrizia, Chiara e Roberto per il sostegno e l’organizzazione di una giornata indimenticabile. Una grande emozione che porterò sempre con me e che rafforza la mia convinzione che lo Yoga può contribuire alla rinascita di questi luoghi, aiutando a ricucire gli “strappi”, partendo dall’accettazione di dove siamo ora e dalla consapevolezza di chi siamo realmente.

E grazie anche ad Andrea e Daniele che, silenziosamente appoggiati alla staccionata, hanno documentato la pratica con queste foto!

Questo slideshow richiede JavaScript.